5 Consigli Dalle Porno star

14/08/2020
minuti
di lettura
Blurry image of Dale and his partner kissing

Al giorno d’oggi, il porno è uno degli strumenti di educazione sessuale più diffusi in tutto il mondo. Il problema è che, nella maggior parte dei casi, offre ai giovani spettatori una visione distorta del sesso e dell’intimità, che include comportamenti violenti, relazioni non consensuali e reazioni irrealistiche.

E l’industria del porno è d’accordo. “Il porno non è un manuale d’istruzioni”, insistono le porno star Stoya e Dale Cooper, e, secondo Cooper, “l’educazione sessuale non spetta al porno… ma al tempo stesso il porno potrebbe fare molto più che focalizzarsi soltanto sulla penetrazione”.

Come aggiunge Stoya, “il porno è una forma di intrattenimento diretta e superficiale che soddisfa i desideri umani più basilari. Il porno esiste e non andrà da nessuna parte. E, secondo me, non è ‘empowering’ né ‘disempowering’. Andare sul set e fare il mio lavoro non è un atto di femminismo. Io e le mie idee siamo femministe, non il mio lavoro.”

“Il porno potrebbe fare molto più che focalizzarsi soltanto sulla penetrazione”
Dale Cooper

E ancora, “Io uso il mio corpo per fare pornografia eterosessuale e binaria per una casa di produzione interessata ad avere il pubblico più ampio possibile”. In altre parole, il porno è “solo un lavoro” per entrambi, ma è vero anche che chi, meglio delle pornostar, può capire la differenza tra sesso e vera intimità.

Ecco cinque consigli dalle porno star su come vivere un’intimità più vera.
White sheets
Close up of the back a couple inside a bathroom
1. Il consenso

“Uno degli aspetti più problematici che il porno non mostra è cos’è il consenso e quanto è importante comunicare con il partner, prima e durante il sesso.

Ed è importante tanto a casa quanto sul set. Come attori, ci viene dato un contratto di venti pagine con scritto un sacco di volte “ecco il tuo stipendio, ecco cosa farai, acconsenti”? Ci sono anche un sacco di controlli tra gli attori e con il direttore, è veramente un dialogo aperto.

Anche solo parlare di cosa vogliamo e non vogliamo è il modo migliore per aumentare il desiderio. E nella mia vita vera, è la stessa cosa: non c’è niente che mi eccita più di qualcuno che mi chiede cosa voglio.

2. Non saltare I preliminari

Credo fermamente che i preliminari possano essere più intensi del sesso penetrativo. E considero ogni interazione con il mio partner come un preliminare.

Dai messaggi, alla cena, a come ci guardiamo e ci parliamo in pubblico: ogni azione è una connessione, e ogni azione ha il potere di rendere il sesso mooolto meglio.

Tutto un preliminare, davvero. Ed è sempre una buona idea ripassare le tecniche dei preliminari – ringraziami dopo! :)”

Dale reading a book with his feet in a swimming pool
3. Essere egoista non è mai sexy

“La maggior parte delle donne non raggiungono l’orgasmo solo con la penetrazione. È una leggenda. Ripeto —

É. UNA. LEGGENDA.

Assicurati di stimolare la tua partner e prenderci gusto, vuole avere un orgasmo tanto quanto vuoi averlo tu! E se per qualche motivo, finisci troppo presto… torna indietro e fai finire anche lei! A nessuno piace essere sessualmente frustrato — specialmente non a me! E prova a usare un vibratore mentre la penetri, io ti raccomando SKYN Vibes, io sono ossessionato!”

Girl hand over SKYN Get Fresh Wipes
Get Fresh Tascabili

Get Fresh Tascabili

4. I lubrificanti e le salviettine sono tuoi amici

“Per la penetrazione anale, di solito usiamo SKYN All Night Long o olio di cocco biologico*, e le salviettine intime sono fantastiche!

5. Usa le protezioni, fatti un test!

“Usare le protezioni, indossare il preservativo, e fare i test è essenziale per le porno star. É qualcosa che l’industria della pornografia fa molto bene, e penso che sia qualcosa su cui potremmo educare molte più persone. È troppo importante! E il sesso migliore è sempre sesso sicuro.”

*Usare l’olio di cocco rovina i preservativi.

Confidenze

Registrati per ricevere contenuti provocanti, promozioni, anticipazioni sui nuovi prodotti.