La prima volta con un nuovo partner: Aspettativa e realtà

18/06/2021
minuti
di lettura
Feet of a woman lying on a bed

Temi legati alle aspettative: Sarà perfetto; Non ti sentirai nervoso/a; Saprete istintivamente tutti e due cosa eccita l’altro; Avrete entrambi un orgasmo; Non avrete bisogno di lubrificazione… o di protezione; Potete saltare i preliminari.

Quando si fa sesso per la prima volta con un nuovo partner, può capitare che le cose non vadano proprio secondo i piani. Questi sono alcuni punti per aiutarti a gestire le tue aspettative sul sesso e a rendere l’esperienza il più divertente possibile.

Aspettativa: Sarà perfetto

Realtà: il sesso nella vita reale è incasinato e questo fa parte del divertimento! Può darsi che siate entrambi un po’ nervosi e ansiosi di piacere all’altro, ma vi divertirete di più se accetterete il senso di imbarazzo. Uno dei due si lascia sfuggire una scoreggia? Ridici sopra e ricorda al tuo partner che più che altro si tratta di un buon segno. Ridere durante alcuni incontri di sesso è una forma di comunicazione che può farti sentire più vicino al tuo partner.

Aspettativa: Non sarò nervoso/a

Realtà: Ma perché essere nervosi? Non è la prima volta che fai sesso in vita tua. E non è meglio quando il sesso è spontaneo? Anche quando si ha già esperienza, il sesso richiede un certo livello di fiducia e vulnerabilità. Se sei il tipo ansioso (in tema di sesso o in generale) potresti trovare utile fare una passeggiata, fare un po’ di yoga o dedicare del tempo alla meditazione. E sì, il sesso è in gran parte spontaneo ma non guasta comunicare con il tuo nuovo partner e assicurarti che siate entrambi pronti per questo nuovo passo!

Aspettativa: Non ci sarà bisogno di lubrificante… o di protezione

Realtà: Puoi essere davvero eccitata eppure provare ancora secchezza, a causa dello stress causato dalla vita in generale, dei preservativi, dell’ovulazione o dei sex toy. Circa il 17% delle donne di età compresa tra i 18 e i 50 anni prima o poi sperimenta questo problema, quindi non dimenticare di infilare il tuo lubrificante preferito in borsa. Pensiamo che valga anche la pena ricordare che fare sesso senza protezione per la prima volta con un nuovo partner è una pessima idea: meglio avere troppi preservativi che neanche uno.

Aspettativa: Avrò un orgasmo

Realtà: Se avete entrambi l’obiettivo comune di aiutarvi a vicenda a raggiungere l’orgasmo, perfetto. Ma se l’orgasmo diventa l’obiettivo principale, l’esperienza potrebbe risultare meno piacevole. Se l’orgasmo non arriva, non è il caso di pensare al peggio. Uno studio recente ha riscontrato che solo il 18,4% delle persone dotate di vagina raggiunge l’orgasmo attraverso la sola penetrazione vaginale, mentre il 36,6% circa ha bisogno di stimolazione clitoridea. Ti consigliamo di parlarne con calma insieme al tuo partner invece di sentirti a disagio o fingere un orgasmo.

Aspettativa: Si possono saltare i preliminari

Realtà: Se da un lato c’è una certa soddisfazione anche nelle sveltine, quando si fa sesso con un nuovo partner può essere bene iniziare con calma. Saltare i preliminari sarebbe un peccato, perché baciarsi e toccarsi, con le mani o con qualche sex toy, è quasi altrettanto piacevole del sesso penetrativo. Inoltre, è risaputo che i preliminari aumentano l’eccitazione e permettono di provare il massimo piacere con il partner.

Alla fine dei conti, è normale essere nervosi al pensiero di fare sesso per la prima volta con un nuovo partner: provare qualunque cosa nuova è stressante e ognuno di noi ha una storia sessuale unica. Se l’ansia è troppo forte, dedica più tempo a costruire la fiducia e parlane con il tuo partner.

Confidenze

Registrati per ricevere contenuti provocanti, promozioni, anticipazioni sui nuovi prodotti. Per te subito il 15% di sconto sul tuo prossimo ordine.

il viaggio del piacere è infinito.

Ottieni il 15% di sconto*

usa il codice